Ogni giorno uguale al precedente

Se escludo la botta-di-vita causatami dalla quarantena-per-errore, la mia vita si sta susseguendo in una serie di giorni tutti uguali. Cinque giorni di ufficio, due giorni di fine settimana. Durante i quali svolgo sempre le stesse identiche cose. In ufficio programmo, condivido, ordino, coordino, spiego, decido e, di tanto in tanto, prendo il caffè alla…

Resilienza di ‘sta ceppa

Riuscire nelle cose è grandioso, porsi obiettivi ambiziosi pure; e per ottenere risultati importanti, impegno e sudore devono essere appropriati. è così che cerco di vivere, col piede sull’acceleratore, perseverando, spostando l’asticella un pochino più in alto. Mese dopo mese, anno dopo anno. I testi chiamano questo atteggiamento focalizzazione, il senso comune lo definisce voglia…

Quarantena. Giorni 1, 2 e 3

E alla fine è toccata pure a me. Mi ha sfiorato, ho dribblato, ha colpito alla mia destra e alla mia sinistra, ho fatto del mio meglio per starne fuori ma è giunta la mia ora. Sono in quarantena. Ma partiamo dall’inizio. Sabato mattina, mi godo il tepore del letto, ho già fatto il caffè…

Manuali di auto-aiuto: ho la mia teoria

Visti da vicino TUTTI abbiamo bisogno di aiuto per qualcosa e, in effetti, l’editoria dei manuali di auto-aiuto è ricca e fiorente. Non mi vergogno a dire che io nella mia vita, in più occasioni, ho cercato conforto in simili pubblicazioni. Anche adesso, sull’orlo dei 50, ho iniziato l’anno leggendo robe del genere e ho…

Parigi, il Centro Pompidou e gli amori impossibili

Se non ricordo male era il 1994 e io investivo i miei primi guadagni in un viaggio di 10 giorni a Parigi con un’amica. Ero giovane, non ero mai stata all’estero, manco parlavo francese, ma decisi di partire e fu un’esperienza stupenda. Uno degli ultimi giorni di vacanza, era estate, agosto pieno, io e la…

Epifania

Ho capito che sono una persona pesante. Non mi riferisco alla mia stazza fisica, mi riferisco alla mia pesantezza nel vivere. Per mesi, per anni, mi sono raccontata ottime giustificazioni. Prima perché crescendo due figli e con un lavoro mi è venuto in mente di fare l’università. Poi perché il mio rapporto coniugale è andato…

Il più bel libro del 2020

Io leggo, amo leggere e ho un rapporto molto disincantato con i libri. Li amo di carta, li compro compulsivamente su Amazon, ho due lettori di ebook e soprattutto l’ultimo che ho ricevuto è fantastico e sì, leggere è forse il mio passatempo preferito (se la gioca con cinema e serie-tv). Se un libro non…

Bilancio del 2020

Oramai lo abbiamo detto in ogni modo possibile: questo 2020 ha fatto letteralmente schifo! La pandemia ha intaccato ogni cosa, il lockdown in primavera è stato uno schiaffo continuo, le timide uscite estive sono state ripagate con interessi da usuraio nell’autunno e per Natale ci siamo regalati una nuova chiusura generalizzata. 71.359: nel momento in…

Spirito di Natale (o di Santa Lucia)

Erano anni che non facevo l’albero di Natale. Appena sposata, con un bimbo piccino e in affitto in un dispersivo appartamento in centro storico, ho addobbato un enorme albero con palle patckwork e a decoupage fatte interamente con le mie manine d’oro, ma erano altri tempi. Erano i tempi in cui ero giovane, ingenua, innamorata,…