Ho preso tutto? Cosa ho dimenticato di fare?

Dunque, faccio mente locale sulle robe che assolutamente non devo dimenticare di portare in viaggio e, al contempo, l’elenco delle cose che devo fare in casa prima di inforcare l’autostrada e dire ciao ciao ai figli. Lo ammetto, le partenze mi mettono sempre un po’ alla prova perché la Kriss-organizzatrice non riesce proprio a mettersi…

Fine del singhiozzo

Sottotitolo: inizio delle ferie (per davvero) Oggi ho fatto l’ultimo giro in ufficio “a singhiozzo” e da questo momento mi posso considerare veramente in ferie. Ho preso fuori dall’armadio il mio borsone a rotelle, il gatto ci sta già dormendo sopra, ho recuperato lo zainetto e iniziato a pensare a grandi linee cosa portarmi. Intendo…

La piramide dei maschi

In economia si studia il concetto della piramide dei bisogni teorizzata da tale Maslow, psicologo, da cui il fantasioso nome di “piramide di Maslow”. In estrema sintesi la base della piramide racchiude i beni essenziali e, man mano che si sale, i bisogni diventano più complessi (senza approcciare pesanti libri di psicologia o marketing, se…

Bohème?

Che cosa hanno in comune un’opera di Giacomo Puccini, un film di Aki Karismaki e un musical di Broadway? Così d’istinto direi assolutamente nulla, invece… Giacomo Puccini ha scritto la sua opera “La bohème” basandosi sul romanzo di un tale, 1896, che è stato l’ispirazione anche per il film di Karismaki e, a sua volta,…

A singhiozzo

Da oggi lavoro a singhiozzo. Che cosa significa? bella domanda! Significa che da oggi sono in ferie, ma sono d’accordo di finire un paio di cose e metterne avanti un altro paio. Si tratta di lavoro che mi ritrovo al rientro e, dato che nessuno lo fa al posto mio, meglio farlo per bene ora…

Incasso da regina

Incasso, è una vita che incasso. La prima delusione ti scotta molto poi, man mano che si accumulano, ti scottano un pochino meno e sembra che sia normale, parte del gioco, ordinario, fisiologico, prendere sportellate in faccia (per non usare un’altra colorata, un po’ volgare ma estremamente efficace, metafora). E gli anni passano. Fino al…

.

Sono allo stremo delle forze. Lo faccio sempre, mi immolo fino all’ultimo alito di fiato e poi scoppio. Sono ben oltre il livello di sopportazione. Sono arrivata al punto in cui guardo indietro, invece che guardare avanti. Invece di pensare che tra 2 settimane sono in ferie, penso al lavoro che non ho fatto ieri….

Suonata come una campana

Cerco gli occhiali da sole quando li ho sul naso; le chiavi dell’auto quando le ho in mano. Dimentico la roba bagnata nella lavatrice tipo per due giorni e poi mi sorprendo della fatica che faccio a stirare. Mi metto a sbrinare il freezer alle dieci di sera, perché è da fare e ho tempo…

Che rumore fa la felicita?

Il risucchio del brodo dei tortellini… La risata di mio figlio che chiede un’altra coca cola… Una canzone cantata a squarciagola… Una danza improvvisata messa in scena nella mia cucina… Un dolce di compleanno passato dal finestrino dell’auto… Cinque calici colmi di vino alzati all’unisono… Il piatto di bresaola apposta per me… Sognare di essere…

I miei primi (quasi) 50 anni

Ho ripetuto centinaia di volte che quest’anno non farò gli anni perché devo compensare l’anno che mi è stato “rubato” a causa della pandemia. Ma il tempo passa inesorabile, anche se io dico di no. Quindi, volente o nolente, quest’anno arrivo a cifra tonda, giro di boa, scavallo il numero fatidico, e devo farmene una…