A giorni

Vado a giorni. Ce ne sono dei tollerabili, ce ne sono dei terribili. Dal primo settembre lavoro in un nuovo posto e sono abbastanza presa dalla novità: tante cose da capire, persone da incontrare, situazioni da inquadrare. Poi vengo a casa e trovo la mia vita di sempre. I figli che si fanno gli affari…

Lettera a mio fratello

Caro Danny, oggi è il giorno in cui ti daremo l’ultimo saluto in modo più o meno tradizionale. Il tuo corpo sarà chiuso in una scatola, chiusa in una stanza e noi tutti staremo lì fuori a guardare un’incisione col tuo nome. A ricordarti ci sarà la tua foto. Temo che la tradizione comprenda anche…