Heaven

il

<<No! A quei due giovani è successo qualcosa di terribile, una cosa tristissima e molto dolorosa>> rispose Kojima guardandomi dritto negli occhi, con una voce che sembrava venire dal profondo dell’anima. <<Ma alla fine sono riusciti a superarla insieme, restando uniti, e per questo vivono nella felicità più grande che esista. Si sono lasciati alle spalle la tristezza e la sfortuna e sono arrivati lì, in quella stanza che all’apparenza non ha niente di speciale, ma che in realtà per loro è puro Heaven>>

Mieko Kawakami, HEAVEN

Per il mio viaggio in treno ho scelto un libro troppo piccolo rispetto alle ore di transito, sicché, giunta in piazza Duomo, ho imbroccato il grande negozio e ho acquistato il compagno di viaggio per il ritorno.

Per il momento, è una storia tristissima.

No, tristissima non rende, è una storia angosciante, che ti fa nascere l’ansia e proprio perché capace di suscitare emozioni così forti, scritto magistralmente.

E sono un po’ preoccupata per il protagonista…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...