Appunti sul dolore

L’avverbio <<mai>> si è insediato stabilmente nella vita. E mi suona così ingiusto e punitivo. D’ora in poi tenderò inutilmente le braccia verso cose che non ci sono più Chimamanda Ngozi Adichie

Ti cerco

in ogni cosa che faccio, ti cerco. Ti cerco nei telefilm che guardo in televisione, nella musica che ascolto. Ti cerco nelle foto sul mio telefono, ti cerco nei viaggi che programmo. Ti cerco tra le pieghe dei ricordi, nei luoghi che attraverso ti cerco. Ti cerco nella musica sparata in cuffia a volume assordante…

La musica che gira intorno

Parlando di musica con una persona appassionata e competente, ho fatto cenno al fatto che nei miei vent’anni suonavo in un gruppo. La sera stessa mi ha preso la nostalgia e ho iniziato ad aprire cassetti alla ricerca di fotografie del passato, soprattutto foto di mio fratello, e sono saltati fuori gli scatti in testa…

A giorni

Vado a giorni. Ce ne sono dei tollerabili, ce ne sono dei terribili. Dal primo settembre lavoro in un nuovo posto e sono abbastanza presa dalla novità: tante cose da capire, persone da incontrare, situazioni da inquadrare. Poi vengo a casa e trovo la mia vita di sempre. I figli che si fanno gli affari…

Lettera a mio fratello

Caro Danny, oggi è il giorno in cui ti daremo l’ultimo saluto in modo più o meno tradizionale. Il tuo corpo sarà chiuso in una scatola, chiusa in una stanza e noi tutti staremo lì fuori a guardare un’incisione col tuo nome. A ricordarti ci sarà la tua foto. Temo che la tradizione comprenda anche…