Sarei dovuta essere però invece

Nel momento in cui scrivo, sarei dovuta essere con il culo su un volo Ryanair diretto a Barcellona, in procinto di atterrare, con il mio fedele zaino riposto sotto al sedile di fronte al mio e la mia amica a qualche fila di distanza (probabilmente con già un paio di cocktail in corpo).

Invece sono alla mia scrivania con Alexa che suona Sam Fender e i miei figli nella stanza accanto che attendono la pizza.

Tra circa un’ora sarei dovuta esser sulla metro expecial che dall’aeroporto va in centro, fermata Gracia dove, a circa 400 metri c’è l’hotel 4 stelle che ha già caricato sulla mia carta di credito il costo di questa notte, per due, colazione inclusa.

Invece, tra circa un’oretta, sarò sul mi divano a mangiare una porzione mal condita di riso alle verdure, preso dal cinese che fa consegne a domicilio e avanzato dal pranzo.

Tra circa 3 ore sarei dovuta essere seduta al ristorante, questa volta io e la mia amica saremmo state seduta vicine, tipo una di fronte l’altra, a goderci una bella cena con una meritata boccia di vino e magari l’amaro a fine pasto.

Non continuo questo teatrino del sarebbe dovuto essere / invece perché aumenta l’angoscia e proprio non ne ho bisogno, ma sappiate che avevo programmato 4 giorni a zonzo per la Catalogna con un’amica e…

mi sono ammalata.

Mi sento quasi colpevole, nonostante mezza città sia ferma per l’influenza, perché io NON MI AMMALO MAI, l’ho ripetuto mille volte e ora mi pare evidente che non lo possa più dire perché, a quanto ci è dato sapere [aggiungere bestemmia a piacere], mi ammalo nei momenti meno opportuni.

Reputo il momento di iscrivere la prima regola della Kriss: la sfiga ha ottima mira.

Quindi, dato che non vi posso parlare delle mirabolanti avventure di due pazze ubriacone in giro per la Spagna e la mia filosofia fa ridere i polli, che ci faccio io qui?

Notizia dell’ultima ora. Non che sia solita parlare del mio lavoro qua dentro ma, per decreto del Governo, ora proprio non lo posso fare! Ho intenzione di atteggiarmi come se lavorassi per i servizi segreti, che fa molto più figo dell’ente pubblico per cui effettivamente lavoro.

Così mi do un tono. E la chiudo così. Perché se commento mi arrestano.

Allora cosa vi posso raccontare?

Che quando ho capito qualcosa e sono riemersa dai fumi della febbre alta e sono riuscita a tirarmi su dal letto, sono passata sul divano e mi sono guardata Mercoledì, la nuova serie di Netflix basata sui personaggi della famiglia Addams, telefilm della mia infanzia che ho ADORATO!!

Ho adorato anche Mercoledì, al netto della nostalgia, ma non voglio andare nei dettagli. Se avete l’abbonamento a Netflix, oppure se avete qualcuno cui scroccare 8 ore di divano che ce l’ha, ve la consiglio vivamente (e il vivamente è ironico).

In compenso di notte, quando mi alzavo passata di sudore per cambiarmi la t-shirt (2 o 3 volte a notte, una palla assurda) ammazzavo l’insonnia leggendo Guia Soncini che ha ripubblicato, 15 anni dall’uscita, Elementi di capitalismo amoroso – Collezione morbosa di uomini scaricabili.

Solitamente trovo Soncini sagace, centrata, mi diverte raccontandomi verità, ma questo libro non mi dice tanto. Inizialmente ero un po’ delusa poi ho fatto la riflessione che alla mia età, un anno in più di Soncini, i casi umani oramai li ho adocchiati tutti ed è per questo che il libro non mi acchiappa.

Nei miei 30 anni, magari, sarebbe stato illuminante ma non era ancora stato pubblicato. Meglio così, tanto di notte e con la febbre non è che mi posso mettere a leggere film impegnativi!

Altri elementi di questo periodo?

Che non ne posso più di essere malata! Sono rientrata a casa sabato alle 16 e mi sono infilata a letto: ne sono uscita questa mattina. Ho scaricato la lavastoviglie o ho dovuto sedermi a riposare. Per un paio d’ore.

E io che volevo andare a conquistare la Spagna, mi chi mi credo di essere? il Marocco?

by Kriss

Qua e là in giro per il post ci sono dei link. Se leggi questo post dalla tua mail sappi che non vedi l’immagine in testa ma qua trovi il link al blog. Ciao e vi sentiamo presto.

2 commenti Aggiungi il tuo

  1. Ci saranno tante altre Spagne, su, e forse anche diversi Portogalli.

    Piace a 1 persona

  2. Stefania ha detto:

    Sei una marocchina!!!
    😂😂😂😂 Altroché il Marocco….. Tu e la tua amica in Spagna ci andrete e vi divertirete un sacco 👍👍 fidati di me

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...