Non mi tengo

Sono impulsiva, non mi tengo. Rincorro esperienze, senza soluzione di continuità, senza fermarmi a pensare. Compro biglietti di concerti, due alla volta, per date lontane, senza preoccuparmi di chi potrà/vorrà venire con me. Poi mi riduco ad andare da sola a Milano, va beh… Compro libri, ok che leggo, ma compro molto più velocemente di…

PINO e GERALD, una guerra intestina

Forse non l’ho mai raccontato qua, ma oltre 10 anni fa tenevo un blog dove raccontavo le peripezie di una madre lavoratrice con il progetto di laurearsi in economia e i protagonisti narranti erano i miei quattro neuroni, ossia Pino, Dino, Gino e Mino (precisazione: laurea conseguita senza perdere il lavoro e senza affamare i…

Louis C.K. e poi qualcuno più vicino

La questione di Louis C.K. mi ha sempre lasciato alquanto perplessa. Non sapete di chi sto parlando? Non avete seguito le vicende #MeToo e annessi? quando tutte le femmine di Hollywood e pure l’Asia de casa nostra si sono scagliate contro gli abusi sessuali del produttore/guru che poteva farti diventare una stella o ridurti a…

Deviata

Sono divorziata, ho avuto più di un uomo, cresco i miei figli praticamente sola. Sono deviata. Amo il vino rosso, bevo il bianco come fosse acqua, non disdegno il bourbon e tracanno gin. Sono deviata. Convivo con la depressione latente, border-line, che mi ha travolto prima con la separazione e dopo, prepotentemente, con la morte…

Alle 4 e 30 della mattina

Non importa a che ora sono crollata non importa a che ora mi sono infilata tra le lenzuola se ero ubriaca o sobria se avevo trascorso la giornata in ozio o lavorando se ho fatto attività fisica o no se ho fatto l’amore prima di addormentarmi o ci ho solo pensato ogni notte alle 4…

Amsterdam

Sono stata ad Amsterdam con le amiche, dopo esserci stata diversi anni fa con la famiglia e i figli piccini. Amsterdam con le amiche batte Amsterdam con la famiglia, anche se non riesci a visitare la Casa di Anna Frank perché è tutto esaurito per settimane. Ho rischiato di tornare con un nuovo tatuaggio, ma…

9° giorno di Covid

Sono rinchiusa in casa dallo scorso lunedì e martedì sono risultata positiva al covid, così come due giorni fa al tampone di controllo per la fine isolamento (spoiler: sono ancora in isolamento). Inutile sottolineare che ne ho le palle piene. Ma non voglio buttarla sulla lamentela a tutti i costi, sicché ho cercato di fare…

Compagni di Letto

L’orsacchiotto della foto si chiama Gunter e proviene da Berlino. Esatto, l’Orso di Berlino. Mi fu regalato nel 2001 da coppia di amici gravidi e da allora Gunter, nome tipicamente tedesco almeno nella mia testa e ispirato al barista di Friends, dorme nel mio letto. Ebbene sì, ho 50 anni e dormo con il pupazzo…

No way…

Non scrivo da un sacco e mi dispiace. Vorrei poter confessare che non scrivo perché trascorro i giorni a sognare e le notti a fare l’amore, ma non è così. Trascorro il giorno a lavorare pensare organizzare correre correggere e la notte crollo per 4 massimo 5 ore prima di ricominciare a pensare organizzare correre…

Le feste, che gran fatica…

Trascorrere indenne le festività, per chi ha subito un lutto bruto recente, è un’utopia. Mi sono organizzata il sabato di Pasqua fuori porta a conoscere un ristorante vietnamita in una località a circa 150 km, ho fatto una gita, ho trascorso una giornata piacevole, e trascorrerò anche Pasquetta in giro per la regione… ma il…