Compagni di Letto

L’orsacchiotto della foto si chiama Gunter e proviene da Berlino.

Esatto, l’Orso di Berlino.

Mi fu regalato nel 2001 da coppia di amici gravidi e da allora Gunter, nome tipicamente tedesco almeno nella mia testa e ispirato al barista di Friends, dorme nel mio letto.

Ebbene sì, ho 50 anni e dormo con il pupazzo nel letto, oltre che il gatto (i gatti).

Non fatemi fare del becero umorismo su quanto gli uomini, dotati di intelletto e si spera pure di altro, possano essere meno efficaci di un orsacchiotto per dormire bene, perché sono comunque una signora, se non altro all’anagrafe, quindi non mi dilungherò oltre sulle mie non vissute avventure di letto.

Criptica?

Nemmeno tanto.

Consapevole?

Sempre di più, sarà l’età presumo.

6 commenti Aggiungi il tuo

  1. Enri1968 ha detto:

    E che c’è di male?

    Piace a 1 persona

    1. Kriss ha detto:

      nulla nulla 😊

      Piace a 1 persona

      1. Enri1968 ha detto:

        E quindi buongiorno

        Piace a 1 persona

      2. Kriss ha detto:

        Buongiorno 😊

        Piace a 1 persona

  2. LatteScaduto ha detto:

    Cmq è meglio dormire da soli, nella routine. In compagnia solo occasionalmente

    Piace a 1 persona

    1. Kriss ha detto:

      coi gatti. e Gunter. Nella quotidianità ho 2 gatti e qualche pupazzo (Gunter è il più importante ma ce ne sono altri)
      😊

      Piace a 1 persona

Rispondi a Kriss Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...