Lisbona arrivo

Ho parlato delle strategie per andare oltre, quando una storia o presunta tale giunge al capolinea.

In estrema sintesi: sappi che sei in ottima compagnia, non mandare nuovi messaggi e togliti di torno i messaggi vecchi, archivia il contatto nella rubrica, non telefonare, non pensare a ciò che sembrava, ma a come si è dimostrato essere.

Chiaro, no? questi sono gli stratagemmi imprescindibili, quelli da ritenere essenziali, quelli che i diplomati del liceo classico chiamerebbero condicio sine qua non, quelli senza i quali ma ando-vai?? (letto con accento romanesco, grazie).

Poi ho parlato dei sassolini che avevo ancora lì, da togliermi dalle scarpe, da lanciare dietro al mio fu-marito, di come ci fosse una città europea che avevo in testa, nei miei sogni da tanto, ma che con lui non si poteva fare.

Teoricamente le due cose non sono collegate tra loro ma, colpo di scena, lo sono eccome!

Un modo efficace, che scalda l’anima e accarezza il cuore, di andare oltre una delusione amorosa è fare qualcosa che ami. Qualcosa che magari desideravi fare da tanto. Qualcosa che avevi lì, in fondo ai desideri, che ogni tanto faceva capolino, ma non sembrava mai il momento giusto per fare, per osare, per prendere il via.

Beh, quando ti pugnalano, metaforicamente, decidere di rialzarsi prendendo un volo è un’ottima strategia. Farlo significa che sei già oltre la metà della guarigione.

Così vado a Lisbona, una toccata e fuga per la mia prima volta nella capitale più a Ovest d’Europa!

Mi sono detta che, se aspetto che ci siano tutte le condizioni giuste, non partirò mai.

Invece io devo andare.

Mi hanno detto che sono un treno che non ammette rallentamenti. Vorrei precisare che contemplo i rallentamenti, se ne vale la pena, pure le soste se necessario.

Ma non contemplo di snaturarmi, né in amore né tantomeno nella vita.

screen-shot della sveglia programmata

Non parlo portoghese.

Viaggio sola, anzi con lo zaino che ho battezzato Ziggy.

Resto a Lisbona un numero ridicolo di ore.

Ma vado. Vado lo stesso.

by Kriss

Qua e là in giro per il post ci sono dei link. Se leggi questo post dalla tua mail sappi che non vedi l’immagine in testa ma qua trovi il link al blog. Se riesco, ci aggiorniamo da Lisbona, oppure al mio rientro in patria. A presto ❤️

14 commenti Aggiungi il tuo

  1. E fai di molto bene, anche fosse un’ora sola. Fai viaggio magnifico.

    Piace a 1 persona

    1. Kriss ha detto:

      grazie, farò del mio meglio 😊

      Piace a 1 persona

  2. Enri1968 ha detto:

    Buon viaggio! Città interessante, che visitai anni fa. Mi dicono che si sta bene oggi in Portogallo.

    Piace a 1 persona

    1. Kriss ha detto:

      io ci rimarrò talmente poco che non credo avrò modo di rendermene conto ma cercherò di godermela al meglio 😊

      "Mi piace"

      1. Enri1968 ha detto:

        Lo immaginavo, mi piacque molto il barrio di Alfama, forse non avrai tempo. E un cin cin col vino verde

        Piace a 1 persona

  3. wwayne ha detto:

    Anch’io ti auguro una vacanza magnifica! 🙂

    Piace a 1 persona

    1. Kriss ha detto:

      grazie mille, cercherò di divertirmi e rilassarmi 😊😊😊

      "Mi piace"

      1. wwayne ha detto:

        E fai proprio bene amica mia! Grazie a te per la risposta! 🙂

        Piace a 1 persona

      2. Kriss ha detto:

        😍

        "Mi piace"

  4. Stefania ha detto:

    Nonostante il mio 2021 sia terminato da merda, sotto tanti punti di vista, la fine del medesimo quest’anno anno mi ha portato te…. E ne sono immensamente felice!!! Grazie Cri buon soggiorno a Lisbona
    ❤️❤️❤️❤️

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...