Di che morte devo morire

[Sarcasmo ON] Siamo di nuovo in lockdown, tutti quanti o almeno ogni regione nel raggio di 500 km da dove vivo (amici della Sardegna non abbiatevene a male ma con il mare di mezzo per me siete lontanissimi!). E questa volta temo, davvero, di non farcela. Quindi stamattina riflettevo su come morire. Queste sono le…

Tra alti e bassi mi trascino nel lockdown (di nuovo)

Vivo come su un’altalena che va su e poi torna, inesorabilmente, giù. E così il mio spirito. Ci sono giorni in cui mi congratulo con me stessa per questo equilibrio domestico fatto di libri, gatti, tè caldo, buon vino e qualche film; e dopo un’ora vorrei piangere coi singhiozzi. Alla sera mi apro una buona…

Un anno senza cinema

Esattamente un anno fa sono andata al cinema per l’ultima volta, me lo ricordo come se fosse ieri. Ero al lavoro e mi ha messaggiato una mia amica: “Parasite nel tardo pomeriggio?“. Aveva già vinto Cannes e poco dopo avrebbe vinto l’Oscar. Alle 5 sono uscita dall’ufficio e mi sono fiondata al cinema, la mia…

Una siringa felice…

Questa settimana la zona dove vivo è passata nella massima fascia di restrizioni, la cosiddetta zona rossa. Scuole chiuse, figli in dad per tutto il tempo. Nessun giro a cazzeggiare. Si esce solo per la spesa e per andare al lavoro. Scordati di trovarti con le amiche o fare shopping o, anche solo, andare a…

Quarantena giorno 5. E non fu più quarantena (ma andiamo con ordine)

Che mattina strana quella di oggi!! Mi sono svegliata con il raschietto in gola, non so se conoscete la sensazione ma è quella di avere ingoiato carta vetrata del 12, e in una situazione diversa avrei semplicemente detto: “mannaggia ho dimenticato di rabboccare gli umidificatori!“. Nella situazione “sono in quarantena e francamente non capisco come…

Bilancio del 2020

Oramai lo abbiamo detto in ogni modo possibile: questo 2020 ha fatto letteralmente schifo! La pandemia ha intaccato ogni cosa, il lockdown in primavera è stato uno schiaffo continuo, le timide uscite estive sono state ripagate con interessi da usuraio nell’autunno e per Natale ci siamo regalati una nuova chiusura generalizzata. 71.359: nel momento in…

Desideri post pandemia

E’ troppo da psicopatica prenotare alberghi per destinazioni suggestive sperando che nel giro di 2 o 3 settimane si possa di nuovo viaggiare? è così pazzesco sperare di essere presto al ristorante con chi amo ad alzare calici? è così sdolcinato desiderare nuovi abbracci? Avevo messo in conto che avrei trascorso molti mesi in bilico…

Ultimo regalo che mi ha fatto Trieste. Ultimo ultimo

Era quel tranquillo momento della sera quando la gente del giorno è già tornata a casa dal lavoro e la gente della notte deve ancora arrivare al Birdland. Dalla finestra dell’albergo guardava Broadway farsi viscida e buia sotto una pioggia indecisa. Si versò da bere e posò una pila di canzoni di Sinatra sul piatto…

Lockdown e Pandemia: tempo di bilanci?

Oramai sono settimane che il paese è ripartito – o ci sta provando – e almeno io, nel mio piccolo, ho ripreso un tram tram pressoché normale. Allora questo lockdown cosa ci ha lasciato? Ho ripreso a lavorare integralmente in presenza a fine maggio e ho caldeggiato il rientro di tutto lo staff. I figli…